24.1.17. Selezione del vettore

24.1.17.1. Estrazione per attributo

Crea due layer vettoriali da un layer in ingresso: uno conterrà solo gli elementi corrispondenti, mentre il secondo conterrà tutti gli elementi non corrispondenti.

Il criterio per aggiungere elementi al layer risultante è basato sui valori di un attributo del layer in ingresso.

24.1.17.1.1. Parametri

Etichetta

Nome

Tipo

Descrizione

Liayer in ingresso

INPUT

[vector: any]

Layer da cui estrarre gli elementi.

Selezionare per attributo

FIELD

[tablefield: any]

Campo di filtraggio sul layer

Operatore

OPERATOR

[enumeration]

Predefinito: 0

Sono disponibili molti operatori di vario tipo:

  • 0 — =

  • 1 — ≠

  • 2 — >

  • 3 — >=

  • 4 — <

  • 5 — <=

  • 6 — inizia con

  • 7 — contiene

  • 8 — è vuoto

  • 9 — non è vuoto

  • 10 — non contiene

Valore

Opzionale

VALUE

[string]

Valore da calcolare

Estratti (attributo)

OUTPUT

[same as input]

Predefinito: [Create Temporary Layer]

Indicare il layer vettoriale in uscita per gli elementi che corrispondono. Uno di:

  • Crea layer temporaneo (TEMPORARY_OUTPUT)

  • Salva come File…

  • Salva come Geopackage…

  • Salva su Tabella PostGIS…

La codifica del file può anche essere cambiata qui.

Estratti (non-corrispondenti)

FAIL_OUTPUT

[same as input]

Predefinito: [Skip output]

Specificare il layer vettoriale in uscita per gli elementi che non corrispondono. Uno di:

  • Tralasciare il risultato

  • Crea layer temporaneo (TEMPORARY_OUTPUT)

  • Salva come File…

  • Salva come Geopackage…

  • Salva su Tabella PostGIS…

24.1.17.1.2. In uscita:

Etichetta

Nome

Tipo

Descrizione

Estratti (attributo)

OUTPUT

[same as input]

Layer vettoriale con elementi corrispondenti al layer in ingresso

Estratti (non-corrispondenti)

FAIL_OUTPUT

[same as input]

Layer vettoriale con elementi che non corrispondono al layer in ingresso.

24.1.17.1.3. Codice Python

ID Algoritmo: qgis:extractbyattribute

import processing
processing.run("algorithm_id", {parameter_dictionary})

L” id algoritmo viene visualizzato quando si passa il mouse sull’algoritmo nella finestra degli strumenti di Processing. Il dizionario dei parametri fornisce i Nomi e i valori dei parametri. Vedi Usare gli algoritmi di Processing dalla console dei comandi per dettagli su come eseguire algoritmi di processing dalla console Python.

24.1.17.2. Estrazione tramite espressione

Crea due layer vettoriali da un layer in ingresso: uno conterrà solo gli elementi corrispondenti, mentre il secondo conterrà tutti gli elementi non corrispondenti.

Il criterio per aggiungere elementi al layer risultante è basato su un’espressione QGIS. Per maggiori informazioni sulle espressioni vedi Espressioni.

24.1.17.2.1. Parametri

Etichetta

Nome

Tipo

Descrizione

Liayer in ingresso

INPUT

[vector: any]

Layer vettoriale in ingresso

Espressione

EXPRESSION

[expression]

Espressione per filtrare il layer vettoriale

Elementi coincidenti

OUTPUT

[same as input]

Predefinito: [Create Temporary Layer]

Indicare il layer vettoriale in uscita per gli elementi che corrispondono. Uno di:

  • Crea layer temporaneo (TEMPORARY_OUTPUT)

  • Salva come File…

  • Salva come Geopackage…

  • Salva su Tabella PostGIS…

La codifica del file può anche essere cambiata qui.

Non-coincidenti

FAIL_OUTPUT

[same as input]

Predefinito: [Skip output]

Specificare il layer vettoriale in uscita per gli elementi che non corrispondono. Uno di:

  • Tralasciare il risultato

  • Crea layer temporaneo (TEMPORARY_OUTPUT)

  • Salva come File…

  • Salva come Geopackage…

  • Salva su Tabella PostGIS…

24.1.17.2.2. In uscita:

Etichetta

Nome

Tipo

Descrizione

Elementi coincidenti

OUTPUT

[same as input]

Layer vettoriale con elementi corrispondenti al layer in ingresso

Non-coincidenti

FAIL_OUTPUT

[same as input]

Layer vettoriale con elementi che non corrispondono al layer in ingresso.

24.1.17.2.3. Codice Python

ID Algoritmo: qgis:extractbyexpression

import processing
processing.run("algorithm_id", {parameter_dictionary})

L” id algoritmo viene visualizzato quando si passa il mouse sull’algoritmo nella finestra degli strumenti di Processing. Il dizionario dei parametri fornisce i Nomi e i valori dei parametri. Vedi Usare gli algoritmi di Processing dalla console dei comandi per dettagli su come eseguire algoritmi di processing dalla console Python.

24.1.17.3. Estrazione per posizione

Crea un nuovo layer vettoriale che contiene solo gli elementi coincidenti con un layer in ingresso.

Il criterio per aggiungere elementi al layer risultante è basato sulla relazione spaziale tra ogni elemento e gli elementi in un altro layer.

../../../../_images/selectbylocation.png

Fig. 24.94 In questo esempio, l’insieme di dati da cui vogliamo selezionare (il layer vettoriale sorgente) è costituito dai cerchi verdi, il rettangolo arancione è l’insieme di dati con cui viene confrontato (il *layer vettoriale intersezione).

I predicati geometrici disponibili sono:

Interseca

Verifica se una geometria ne interseca un’altra. Restituisce 1 (vero) se le geometrie si intersecano spazialmente (condividono qualsiasi porzione di spazio - si sovrappongono o si toccano) e 0 se non lo fanno. Nell’immagine sopra, questo selezionerà i cerchi 1, 2 e 3.

Contiene

Restituisce 1 (vero) se e solo se nessun punto di b giace nell’esterno di a, e almeno un punto dell’interno di b giace nell’interno di a. Nell’immagine, nessun cerchio è selezionato, ma il rettangolo lo sarebbe se lo si selezionasse al contrario, poiché contiene completamente un cerchio. Questo è il contrario di sono dentro.

Disgiunto

Restituisce 1 (vero) se le geometrie non condividono alcuna porzione di spazio (nessuna sovrapposizione, non si toccano). Viene selezionato solo il cerchio 4.

Uguale

Restituisce 1 (vero) se e solo se le geometrie sono esattamente uguali. Nessun cerchio sarà selezionato.

Tocca

Verifica se una geometria tocca un’altra. Restituisce 1 (vero) se le geometrie hanno almeno un punto in comune, ma i loro interni non si intersecano. Viene selezionato solo il cerchio 3.

Sovrapposizione

Verifica se una geometria si sovrappone ad un’altra. Restituisce 1 (vero) se le geometrie condividono lo spazio, sono della stessa dimensione, ma non sono completamente contenute l’una dall’altra. Viene selezionato solo il cerchio 2.

Sono all’interno

Verifica se una geometria è all’interno di un’altra. Restituisce 1 (vero) se la geometria a è completamente dentro la geometria b. Viene selezionato solo il cerchio 1.

Attraversa

Restituisce 1 (vero) se le geometrie fornite hanno alcuni, ma non tutti, i punti interni in comune e l’incrocio effettivo è di una dimensione inferiore rispetto alla più grande geometria fornita. Per esempio, una linea che attraversa un poligono si incrocia come una linea (selezionato). Due linee che si incrociano si incrociano come un punto (selezionato). Due poligoni che si incrociano come un poligono (non selezionato).

24.1.17.3.1. Parametri

Etichetta

Nome

Tipo

Descrizione

Estrarre elementi da

INPUT

[vector: any]

Layer vettoriale in ingresso

Dove gli elementi (predicato geometrico)

PREDICATE

[enumeration] [list]

Predefinito: [0]

Condizione spaziale per la selezione. Uno o più di:

  • 0 — interseca

  • 1 — contiene

  • 2 — disgiunto

  • 3 — uguale

  • 4 — tocca

  • 5 — sovrapposizione

  • 6 — sono dentro

  • 7 — attraversa

Se viene scelta più di una condizione, almeno una di esse (operazione OR) deve essere soddisfatta perché un elemento sia estratto.

Per confronto con gli elementi da

INTERSECT

[vector: any]

Layer vettoriale di intersezione

Estratto (posizione)

OUTPUT

[same as input]

Predefinito: [Create temporary layer]

Indica il layer vettoriale in uscita per gli elementi che hanno la(e) relazione spaziale scelta con uno o più elementi nel layer di confronto. Uno di:

  • Crea layer temporaneo (TEMPORARY_OUTPUT)

  • Salva come File…

  • Salva come Geopackage…

  • Salva su Tabella PostGIS…

24.1.17.3.2. In uscita:

Etichetta

Nome

Tipo

Descrizione

Estratto (posizione)

OUTPUT

[same as input]

Layer vettoriale con elementi del layer in ingresso che hanno la(e) relazione spaziale scelta con uno o più elementi del layer di confronto.

24.1.17.3.3. Codice Python

ID Algoritmo: qgis:extractbylocation

import processing
processing.run("algorithm_id", {parameter_dictionary})

L” id algoritmo viene visualizzato quando si passa il mouse sull’algoritmo nella finestra degli strumenti di Processing. Il dizionario dei parametri fornisce i Nomi e i valori dei parametri. Vedi Usare gli algoritmi di Processing dalla console dei comandi per dettagli su come eseguire algoritmi di processing dalla console Python.

24.1.17.4. Estrazione casuale

Prende un layer vettoriale e ne genera uno nuovo che contiene solo un sottoinsieme degli elementi del layer in ingresso.

Il sottoinsieme è definito in modo casuale, in base agli ID degli elementi, utilizzando una percentuale o un valore di conteggio per definire il numero totale di elementi nel sottoinsieme.

Vedi anche

Selezione casuale

24.1.17.4.1. Parametri

Etichetta

Nome

Tipo

Descrizione

Liayer in ingresso

INPUT

[vector: any]

Layer vettoriale originario da cui selezionare gli elementi

Metodo

METHOD

[enumeration]

Predefinito: 0

Metodi di selezione casuale. Uno di:

  • 0 — Numero di elementi selezionati

  • 1 — Percentuale di elementi selezionati

Numero/percentuale di elementi selezionati

NUMBER

[number]

Predefinito: 10

Numero o percentuale di elementi da selezionare

Estratti (casuale)

OUTPUT

[vector: any]

Predefinito: [Create temporary layer]

Specifica il layer vettoriale in uscita per gli elementi selezionati in modo casuale. Uno di:

  • Crea layer temporaneo (TEMPORARY_OUTPUT)

  • Salva come File…

  • Salva come Geopackage…

  • Salva su Tabella PostGIS…

Layer vettoriale contenente elementi selezionati in modo casuale

24.1.17.4.2. In uscita:

Etichetta

Nome

Tipo

Descrizione

Estratti (casuale)

OUTPUT

[same as input]

Layer vettoriale contenente elementi selezionati in modo casuale dal layer in ingresso.

24.1.17.4.3. Codice Python

ID Algoritmo: qgis:randomextract

import processing
processing.run("algorithm_id", {parameter_dictionary})

L” id algoritmo viene visualizzato quando si passa il mouse sull’algoritmo nella finestra degli strumenti di Processing. Il dizionario dei parametri fornisce i Nomi e i valori dei parametri. Vedi Usare gli algoritmi di Processing dalla console dei comandi per dettagli su come eseguire algoritmi di processing dalla console Python.

24.1.17.5. Estrazione casuale all’interno di sottoinsiemi

Prende un layer vettoriale e ne genera uno nuovo che contiene solo un sottoinsieme degli elementi del layer in ingresso.

Il sottoinsieme è definito in modo casuale, in base agli ID degli elementi, usando una percentuale o un valore di conteggio per definire il numero totale di elementi nel sottoinsieme. Il valore di percentuale/conteggio non è applicato all’intero strato, ma ad ogni categoria. Le categorie sono definite in base a un dato attributo.

24.1.17.5.1. Parametri

Etichetta

Nome

Tipo

Descrizione

Liayer in ingresso

INPUT

[vector: any]

Layer vettoriale da cui selezionare gli elementi

ID campo

FIELD

[tablefield: any]

Categoria del layer vettoriale sorgente da cui selezionare gli elementi

Metodo

METHOD

[enumeration]

Predefinito: 0

Metodo di selezione casuale. Uno di:

  • 0 — Numero di elementi selezionati

  • 1 — Percentuale di elementi selezionati

Numero/percentuale di elementi selezionati

NUMBER

[number]

Predefinito: 10

Numero o percentuale di elementi da selezionare

Estratto (in modo casuale)

OUTPUT

[same as input]

Predefinito: [Create temporary layer]

Specifica il layer vettoriale in uscita per gli elementi selezionati in modo casuale. Uno di:

  • Crea layer temporaneo (TEMPORARY_OUTPUT)

  • Salva come File…

  • Salva come Geopackage…

  • Salva su Tabella PostGIS…

La codifica del file può anche essere cambiata qui.

24.1.17.5.2. In uscita:

Etichetta

Nome

Tipo

Descrizione

Estratto (in modo casuale)

OUTPUT

[same as input]

Layer vettoriale contenente elementi selezionati in modo casuale dal layer in ingresso.

24.1.17.5.3. Codice Python

ID Algoritmo: qgis:randomextractwithinsubsets

import processing
processing.run("algorithm_id", {parameter_dictionary})

L” id algoritmo viene visualizzato quando si passa il mouse sull’algoritmo nella finestra degli strumenti di Processing. Il dizionario dei parametri fornisce i Nomi e i valori dei parametri. Vedi Usare gli algoritmi di Processing dalla console dei comandi per dettagli su come eseguire algoritmi di processing dalla console Python.

24.1.17.6. Selezione casuale

Prende un layer vettoriale e seleziona un sottoinsieme dei suoi elementi. Nessun nuovo layer viene generato da questo algoritmo.

Il sottoinsieme è definito in modo casuale, in base agli ID degli elementi, utilizzando una percentuale o un valore di conteggio per definire il numero totale di elementi nel sottoinsieme.

Menu predefinito: Vettore ► Strumenti di Ricerca

Vedi anche

Estrazione casuale

24.1.17.6.1. Parametri

Etichetta

Nome

Tipo

Descrizione

Liayer in ingresso

INPUT

[vector: any]

Layer vettoriale per la selezione

Metodo

METHOD

[enumeration]

Predefinito: 0

Metodo di selezione casuale. Uno di:

  • 0 — Numero di elementi selezionati

  • 1 — Percentuale di elementi selezionati

Numero/percentuale di elementi selezionati

NUMBER

[number]

Predefinito: 10

Numero o percentuale di elementi da selezionare

24.1.17.6.2. In uscita:

Etichetta

Nome

Tipo

Descrizione

Liayer in ingresso

INPUT

[same as input]

Il layer in ingresso con gli elementi selezionati

24.1.17.6.3. Codice Python

ID Algoritmo: qgis:randomselection

import processing
processing.run("algorithm_id", {parameter_dictionary})

L” id algoritmo viene visualizzato quando si passa il mouse sull’algoritmo nella finestra degli strumenti di Processing. Il dizionario dei parametri fornisce i Nomi e i valori dei parametri. Vedi Usare gli algoritmi di Processing dalla console dei comandi per dettagli su come eseguire algoritmi di processing dalla console Python.

24.1.17.7. Selezione casuale all’interno di sottoinsiemi

Prende un layer vettoriale e seleziona un sottoinsieme dei suoi elementi. Nessun nuovo layer viene generato da questo algoritmo.

Il sottoinsieme è definito in modo casuale, in base agli ID degli elementi, utilizzando una percentuale o un valore di conteggio per definire il numero totale di elementi nel sottoinsieme.

Il valore di percentuale/conteggio non è applicato all’intero layer, ma ad ogni categoria.

Le categorie sono definite secondo un dato attributo, che è anche specificato come parametro in ingresso per l’algoritmo.

Non si creano nuovi risultati.

Menu predefinito: Vettore ► Strumenti di Ricerca

24.1.17.7.1. Parametri

Etichetta

Nome

Tipo

Descrizione

Liayer in ingresso

INPUT

[vector: any]

layer vettoriale in cui selezionare gli elementi

ID campo

FIELD

[tablefield: any]

Categoria del layer in ingresso da cui selezionare gli elementi

Metodo

METHOD

[enumeration]

Predefinito: 0

Metodo di selezione casuale. Uno di:

  • 0 — Numero di elementi selezionati

  • 1 — Percentuale di elementi selezionati

Numero/percentuale di elementi selezionati

NUMBER

[number]

Predefinito: 10

Numero o percentuale di elementi da selezionare

24.1.17.7.2. In uscita:

Etichetta

Nome

Tipo

Descrizione

Liayer in ingresso

INPUT

[same as input]

Il layer in ingresso con gli elementi selezionati

24.1.17.7.3. Codice Python

ID Algoritmo: qgis:randomselectionwithinsubsets

import processing
processing.run("algorithm_id", {parameter_dictionary})

L” id algoritmo viene visualizzato quando si passa il mouse sull’algoritmo nella finestra degli strumenti di Processing. Il dizionario dei parametri fornisce i Nomi e i valori dei parametri. Vedi Usare gli algoritmi di Processing dalla console dei comandi per dettagli su come eseguire algoritmi di processing dalla console Python.

24.1.17.8. Selezionare per attributo

Crea una selezione in un layer vettoriale.

Il criterio di selezione degli elementi è basato sui valori di un attributo del layer in ingresso.

24.1.17.8.1. Parametri

Etichetta

Nome

Tipo

Descrizione

Liayer in ingresso

INPUT

[vector: any]

layer vettoriale in cui selezionare gli elementi

Selezionare per attributo

FIELD

[tablefield: any]

Campo di filtraggio sul layer

Operatore

OPERATOR

[enumeration]

Predefinito: 0

Sono disponibili molti operatori di vario tipo:

  • 0 — =

  • 1 — ≠

  • 2 — >

  • 3 — >=

  • 4 — <

  • 5 — <=

  • 6 — inizia con

  • 7 — contiene

  • 8 — è vuoto

  • 9 — non è vuoto

  • 10 — non contiene

Valore

Opzionale

VALUE

[string]

Valore da calcolare

Modifica la selezione corrente per

METHOD

[enumeration]

Predefinito: 0

Come dovrebbe essere gestita la selezione dell’algoritmo. Uno di:

  • 0 — creando una nuova selezione

  • 1 — aggiungendo alla selezione corrente

  • 2 — eliminando dalla selezione corrente

  • 3 — selezionando all’interno della selezione corrente

24.1.17.8.2. In uscita:

Etichetta

Nome

Tipo

Descrizione

Liayer in ingresso

INPUT

[same as input]

Il layer in ingresso con gli elementi selezionati

24.1.17.8.3. Codice Python

ID Algoritmo: qgis:selectbyattribute

import processing
processing.run("algorithm_id", {parameter_dictionary})

L” id algoritmo viene visualizzato quando si passa il mouse sull’algoritmo nella finestra degli strumenti di Processing. Il dizionario dei parametri fornisce i Nomi e i valori dei parametri. Vedi Usare gli algoritmi di Processing dalla console dei comandi per dettagli su come eseguire algoritmi di processing dalla console Python.

24.1.17.9. Selezionare tramite l’espressione

Crea una selezione in un layer vettoriale.

Il criterio di selezione degli elementi è basato su un’espressione QGIS. Per maggiori informazioni sulle espressioni vedi Espressioni.

24.1.17.9.1. Parametri

Etichetta

Nome

Tipo

Descrizione

Liayer in ingresso

INPUT

[vector: any]

Layer vettoriale in ingresso

Espressione

EXPRESSION

[expression]

Espressione per filtrare il layer in ingresso

Modifica la selezione corrente per

METHOD

[enumeration]

Predefinito: 0

Come dovrebbe essere gestita la selezione dell’algoritmo. Uno di:

  • 0 — creando una nuova selezione

  • 1 — aggiungendo alla selezione corrente

  • 2 — eliminando dalla selezione corrente

  • 3 — selezionando all’interno della selezione corrente

24.1.17.9.2. In uscita:

Etichetta

Nome

Tipo

Descrizione

Liayer in ingresso

INPUT

[same as input]

Il layer in ingresso con gli elementi selezionati

24.1.17.9.3. Codice Python

ID Algoritmo: qgis:selectbyexpression

import processing
processing.run("algorithm_id", {parameter_dictionary})

L” id algoritmo viene visualizzato quando si passa il mouse sull’algoritmo nella finestra degli strumenti di Processing. Il dizionario dei parametri fornisce i Nomi e i valori dei parametri. Vedi Usare gli algoritmi di Processing dalla console dei comandi per dettagli su come eseguire algoritmi di processing dalla console Python.

24.1.17.10. Seleziona per posizione

Crea una selezione in un layer vettoriale.

Il criterio di selezione degli elementi è basato sulla relazione spaziale tra ogni elemento e gli elementi in un altro layer.

../../../../_images/selectbylocation.png

Fig. 24.95 In questo esempio, l’insieme di dati da cui vogliamo selezionare (il layer vettoriale sorgente) è costituito dai cerchi verdi, il rettangolo arancione è l’insieme di dati con cui viene confrontato (il *layer vettoriale intersezione).

I predicati geometrici disponibili sono:

Interseca

Verifica se una geometria ne interseca un’altra. Restituisce 1 (vero) se le geometrie si intersecano spazialmente (condividono qualsiasi porzione di spazio - si sovrappongono o si toccano) e 0 se non lo fanno. Nell’immagine sopra, questo selezionerà i cerchi 1, 2 e 3.

Contiene

Restituisce 1 (vero) se e solo se nessun punto di b giace nell’esterno di a, e almeno un punto dell’interno di b giace nell’interno di a. Nell’immagine, nessun cerchio è selezionato, ma il rettangolo lo sarebbe se lo si selezionasse al contrario, poiché contiene completamente un cerchio. Questo è il contrario di sono dentro.

Disgiunto

Restituisce 1 (vero) se le geometrie non condividono alcuna porzione di spazio (nessuna sovrapposizione, non si toccano). Viene selezionato solo il cerchio 4.

Uguale

Restituisce 1 (vero) se e solo se le geometrie sono esattamente uguali. Nessun cerchio sarà selezionato.

Tocca

Verifica se una geometria tocca un’altra. Restituisce 1 (vero) se le geometrie hanno almeno un punto in comune, ma i loro interni non si intersecano. Viene selezionato solo il cerchio 3.

Sovrapposizione

Verifica se una geometria si sovrappone ad un’altra. Restituisce 1 (vero) se le geometrie condividono lo spazio, sono della stessa dimensione, ma non sono completamente contenute l’una dall’altra. Viene selezionato solo il cerchio 2.

Sono all’interno

Verifica se una geometria è all’interno di un’altra. Restituisce 1 (vero) se la geometria a è completamente dentro la geometria b. Viene selezionato solo il cerchio 1.

Attraversa

Restituisce 1 (vero) se le geometrie fornite hanno alcuni, ma non tutti, i punti interni in comune e l’incrocio effettivo è di una dimensione inferiore rispetto alla più grande geometria fornita. Per esempio, una linea che attraversa un poligono si incrocia come una linea (selezionato). Due linee che si incrociano si incrociano come un punto (selezionato). Due poligoni che si incrociano come un poligono (non selezionato).

Menu predefinito: Vettore ► Strumenti di Ricerca

24.1.17.10.1. Parametri

Etichetta

Nome

Tipo

Descrizione

Selezionare gli elementi da

INPUT

[vector: any]

Layer vettoriale in ingresso

Dove gli elementi (predicato geometrico)

PREDICATE

[enumeration] [list]

Predefinito: [0]

Condizione spaziale per la selezione. Uno o più di:

  • 0 — interseca

  • 1 — contiene

  • 2 — disgiunto

  • 3 — uguale

  • 4 — tocca

  • 5 — sovrapposizione

  • 6 — sono dentro

  • 7 — attraversa

Se viene scelta più di una condizione, almeno una di esse (operazione OR) deve essere soddisfatta perché un elemento sia estratto.

Per confronto con gli elementi da

INTERSECT

[vector: any]

Layer vettoriale di intersezione

Modifica la selezione corrente per

METHOD

[enumeration]

Predefinito: 0

Come dovrebbe essere gestita la selezione dell’algoritmo. Uno di:

  • 0 — creando una nuova selezione

  • 1 — aggiungendo alla selezione corrente

  • 2 — selezionando all’interno della selezione corrente

  • 3 — eliminando dalla selezione corrente

24.1.17.10.2. In uscita:

Etichetta

Nome

Tipo

Descrizione

Liayer in ingresso

INPUT

[same as input]

Il layer in ingresso con gli elementi selezionati

24.1.17.10.3. Codice Python

ID Algoritmo: qgis:selectbylocation

import processing
processing.run("algorithm_id", {parameter_dictionary})

L” id algoritmo viene visualizzato quando si passa il mouse sull’algoritmo nella finestra degli strumenti di Processing. Il dizionario dei parametri fornisce i Nomi e i valori dei parametri. Vedi Usare gli algoritmi di Processing dalla console dei comandi per dettagli su come eseguire algoritmi di processing dalla console Python.