18.2.2. L’Oggetto Mappa

L’oggetto mappa è la cornice principale che visualizza la mappa che hai disegnato nell’area mappa. Utilizza lo strumento addMap Aggiungi Mappa seguendo items creation instructions per aggiungere un nuovo oggetto mappa che potrai poi manipolare come esposto in Interagire con gli oggetti del layout.

Per impostazione predefinita, un nuovo oggetto mappa mostra lo stato attuale della map canvas con la sua estensione e layer visibili. Puoi personalizzarlo grazie al pannello Proprietà dell’oggetto. Oltre a items common properties, questo pannello ha le seguenti opzioni:

../../../../_images/map_mainproperties.png

Fig. 18.14 Pannello Proprietà Oggetto Mappa

18.2.2.1. La barra degli Strumenti

Il pannello Proprietà dell’oggetto Mappa incorpora una barra degli strumenti con le seguenti funzionalità:

  • refresh Aggiorna Anteprima Mappa

  • setToCanvasExtent Estensione della Mappa Uguale all’Estensione dell’Area di Mappa”

  • viewExtentInCanvas Visualizza Estensione Corrente della Mappa nell’Area di Mappa

  • setToCanvasScale :sup:`Imposta la scala della mappa in modo che corrisponda alla scala della Mappa corrente

  • viewScaleInCanvas Imposta la scala della mappa uguale alla scala corrente della Mappa

  • showBookmarks Segnalibri: imposta l’estensione dell’oggetto mappa in modo che corrisponda a un segnalibro spaziale esistente

  • moveItemContent Modifica interattivamente l’estensione mappa: eseguire spostamenti e zoom interattivamente all’interno dell’oggetto della mappa

  • labeling Impostazioni Etichette: controlla il comportamento delle etichette degli elementi (posizionamento, visibilità…) nel layout dell’oggetto mappa:

    • imposta un Margine dai bordi mappa, una distanza definibile dai dati dai confini dell’oggetto mappa all’interno della quale non dovrebbe essere visualizzata alcuna etichetta

    • unchecked Permetti etichette troncate sui bordi mappa: controlla se le etichette che cadono parzialmente al di fuori dell’estensione consentita dell’oggetto mappa devono essere visualizzate. Se selezionata, queste etichette saranno mostrate (quando non c’è modo di posizionarle completamente all’interno dell’area visibile). Se deselezionato, le etichette parzialmente visibili saranno ignorate.

    • Oggetti che Bloccano Etichetta: permette ad altri oggetti del layout (come barra di scala, frecce nord, mappe intarsiate, ecc.) di essere indicati come elementi che bloccano le etichette della mappa nell’oggetto mappa attivo. Questo impedisce a qualsiasi etichetta della mappa di essere posizionata sotto questi elementi - inducendo il motore di etichettatura a provare un posizionamento alternativo per queste etichette o a scartarle del tutto.

      Se è impostato un Margine dai bordi mappa, le etichette della mappa non sono posizionate più vicino della distanza specificata dagli oggetti del layout selezionati.

    • Mostra etichette non ubicate: può essere usato per determinare se le etichette che mancano dal layout della mappa (ad esempio a causa di conflitti con altre etichette della mappa o a causa di spazio insufficiente per posizionare l’etichetta), evidenziandole in un predefined color.

  • clip Impostazioni di Ritaglio: permette di ritagliare l’oggetto mappa alla proprietà dell’atlante e agli oggetti forma e poligono:

    • checkbox Atlante: ritaglia all’elemento: puoi stabilire che il layout dell’oggetto mappa sarà ritagliato automaticamente alla corrente atlas feature.

      Ci sono diverse modalità di ritaglio disponibili:

      • Ritaglia solo durante la visualizzazione: applica un ritaglio basato sul disegno, così che le porzioni di elementi vettoriali che si trovano al di fuori della proprietà dell’atlante diventano invisibili

      • Rtaglia Elemento prima della visualizzazione: applica il ritaglio prima della visualizzazione degli oggetti, così i bordi degli oggetti che cadono parzialmente al di fuori dell’atlante saranno ancora visibili sul confine dell’atlante

      • Visualizza Elementi intersecanti invariati: visualizza tutte gli elementi che intersecano la figura corrente dell’atlante, ma senza ritagliare la loro geometria.

      Puoi checkbox Foza le etichette all’interno dell’elemento. Se non vuoi attivare radioButtonOff Ritaglia tutti i layer alla atlente puoi usare l’opzione |radiobuttononon| Ritaglia layer selezionati.

    • checkbox Ritaglia su oggetto: è possibile cambiare la forma dell’oggetto mappa usando un oggetto shape o polygon del layout di stampa. Quando si abilita questa opzione la mappa sarà automaticamente ritagliata alla forma selezionata nel menu a tendina. Anche in questo caso, sono disponibili le modalità di ritaglio di cui sopra e le etichette possono essere forzate per essere visualizzate solo all’interno della forma di ritaglio.

18.2.2.2. Proprietà principali

Nel gruppo Proprietà Principali (vedi Fig. 18.14) del pannello Proprietà dell’oggetto della mappa, le opzioni disponibili sono:

  • Il pulsante Aggiorna Anteprima per aggiornare la visualizzazione dell’oggetto mappa se la visualizzazione nell’area della mappa è stata modificata. Da notare che la maggior parte delle volte, l’aggiornamento dell’oggetto mappa viene attivato automaticamente dalle modifiche;

  • La Scala per impostare manualmente la scala dell’oggetto mappa;

  • La Rotazione mappa ti permette di ruotare in senso orario il contenuto dell’oggetto mappa in gradi. Qui può essere definita la rotazione dell’area della mappa;

  • Il SR permette di visualizzare il contenuto dell’oggetto mappa in qualsiasi CRS. L’impostazione predefinita è Usa il SR del progetto;

  • checkbox Disegna elementi sulla mappa ti permette di visualizzare nel layout di stampa annotazioni che sono posizionati nell’area di disegno principale della mappa.

18.2.2.3. Layer

Per impostazione predefinita, l’aspetto dell’oggetto mappa è sincronizzato con la visualizzazione della mappa di origine, il che significa che l’alterazione della visibilità dei layer o la modifica del loro stile nel Pannello Layer viene automaticamente applicata all’oggetto mappa. Poiché, come qualsiasi altro elemento, potresti voler aggiungere più elementi della mappa a un layout di stampa, c’è la necessità di interrompere questa sincronizzazione per permettere di mostrare diverse aree, combinazioni di layer, a diverse scale… Il gruppo di proprietà Layer (vedi Fig. 18.15) ti aiuta a farlo.

../../../../_images/map_layers.png

Fig. 18.15 Gruppo Layer dell’oggetto Mappa

Se vuoi mantenere l’oggetto mappa coerente con un esistente map theme, spunta checkbox Segui il tema mappa e seleziona il tema desiderato nell’elenco a discesa. Tutte le modifiche apportate alla finestra principale di QGIS (utilizzando la preimpostazione di sostituzione) verranno mostrate nell’oggetto mappa. Se viene selezionato un tema mappa, l’opzione Blocca stili per i layer è disabilitata perché Segui il tema mappa aggiorna anche lo stile (simbologia, etichette, diagrammi) dei layer.

Per bloccare i layer mostrati in un oggetto mappa alla visibilità corrente della mappa, seleziona checkbox Blocca layer. Quando questa opzione è abilitata, qualsiasi modifica della visibilità dei layer nella finestra principale di QGIS non influisce sull’oggetto mappa del layout. Tuttavia, lo stile e le etichette dei layer bloccati sono ancora aggiornati in accordo alla finestra principale di QGIS. Puoi evitare questo problema utilizzando Blocca stili per i layer.

Invece di usare la mappa corrente, puoi anche bloccare i layer dell’oggetto mappa a quelli di un tema di mappa esistente: seleziona un tema di mappa dal pulsante a discesa showMapTheme Segui vista mappa, e la checkbox Blocca layer è attiva. L’insieme dei layer visibili nel tema della mappa è d’ora in poi usato per l’oggetto mappa finché non selezioni un altro tema della mappa o deselezioni l’opzione checkbox Blocca layer. Potresti quindi aver bisogno di aggiornare la vista usando il pulsante refresh Aggiorna vista della barra degli strumenti Barra di Navigazione o il pulsante Aggiorna Anteprima Mappa visto sopra.

Nota che, a differenza dell’opzione Segui il tema mappa, se l’opzione Blocca layer è abilitata e impostata su un tema mappa, i layer nell’oggetto mappa non saranno aggiornati anche se il tema mappa è aggiornato (utilizzando la funzione di sostituzione del tema) nella finestra principale di QGIS.

I layer bloccati nell’oggetto mappa possono anche essere data-defined, usando l’icona dataDefined accanto all’opzione. Quando viene utilizzato, sostituisce la selezione impostata nell’elenco a discesa. Devi costruire una lista di layer separati da un carattere |`. Il seguente esempio blocca l’oggetto mappa ad usare solo i livelli layer 1 e layer 2:

concat ('layer 1', '|', 'layer 2')

18.2.2.4. Estensione mappa

Il gruppo Estensioni del pannello delle proprietà dell” oggetto mappa fornisce le seguenti funzionalità (vedi Fig. 18.16):

../../../../_images/map_extents.png

Fig. 18.16 Gruppo Estensione dell’oggetto Mappa

L’area Estensione mappa visualizza le coordinate X e Y dell’area mostrata nell’oggetto mappa. Ognuno di questi valori può essere sostituito manualmente, modificando l’area di disegno della mappa visualizzata e/o le dimensioni dell’oggetto mappa. Facendo clic sul pulsante Imposta all’estensione della mappa imposti l’estensione del layout della mappa all’estensione della mappa principale. Il pulsante Vedi l’estensione sulla mappa fa esattamente il contrario; aggiorna l’estensione della mappa principale fino all’estensione dell’oggetto layout mappa.

Puoi anche modificare l’estensione di un oggetto mappa usando lo strumento moveItemContent Sposta contenuto elemento: clicca e trascina all’interno dell’oggetto mappa per modificare la sua visualizzazione corrente, mantenendo la stessa scala. Con lo strumento moveItemContent attivato, usa la rotellina del mouse per ingrandire o rimpicciolire, modificando la scala della mappa visualizzata. Combina il movimento con il tasto Ctrl premuto per avere uno zoom più piccolo.

18.2.2.5. Controllato da Atlante

checkbox Controllato da Atlante è disponibile solo se un atlas è attivo nel layout di stampa. Seleziona questa opzione se vuoi che l’oggetto mappa sia governato dall’atlante; durante l’interazione sul layer di copertura, l’estensione dell’oggetto mappa viene spostata/zoomata all’elemento dell’atlante seguente:

  • radioButtonOn Margine attorno all’elemento: ingrandisce l’elemento alla migliore scala, mantenendo intorno a ciascuno un margine che rappresenta una percentuale della larghezza o dell’altezza dell’elemento della mappa. Il margine può essere lo stesso per tutte le caratteristiche o set variable, ad esempio, a seconda della scala della mappa;

  • radioButtonOff Scala predefinita (miglior adattamento): ingrandisce l’elemento al progetto predefined scale dove l’elemento dell’atlante si adatta meglio;

  • radioButtonOff Scala fissa: gli elementi dell’atlante vengono spostati uno dopo l’altro, mantenendo la stessa scala dell’oggetto mappa. Ideale quando si lavora con elementi della stessa dimensione (ad esempio, una griglia) o quando si desidera evidenziare le differenze di dimensione tra gli elementi dell’atlante.

18.2.2.6. Reticoli

Con le griglie, puoi aggiungere, sulla tua mappa, informazioni relative alla sua estensione o coordinate, sia nella proiezione dell’oggetto mappa o in un altro oggetto. Il gruppo Reticoli offre la possibilità di aggiungere più reticoli ad una mappa.

  • Con i pulsanti signPlus e signMinus puoi aggiungere o rimuovere specifici reticoli.

  • Con i pulsanti arrowUp e arrowDown puoi spostare su e giù un reticolo nell’elenco, quindi spostarla sopra o sotto un’altra, sopra l’oggetto mappa.

Doppio-clic sul reticolo aggiunto per rinominarlo.

../../../../_images/map_grids.png

Fig. 18.17 Finestra di dialogo Reticoli mappa

Per modificare un reticolo, selezionalo e premi il pulsante Modifca Reticolo… per aprire il pannello :guilabel: Proprietà Reticolo Mappa` e accedere alle sue opzioni di configurazione.

18.2.2.6.1. Aspetto del Reticolo

Nel pannello Proprietà Reticolo Mappa, seleziona checkbox Abilita reticolo per mostrare il reticolo sull’oggetto mappa.

Come tipologia di reticolo, puoi scegliere di utilizzare:

  • Pieno: mostra una linea che attraversa la cornice della griglia. Lo Stile linea può essere personalizzato usando il widget di selezione color e simbolo;

  • Croce: visualizza segmenti all’intersezione delle linee del reticolo, per il quale puoi impostare il valore Stile linea e il valore Spessore della croce;

  • Simboli: visualizza solo il simbolo personalizzabile all’intersezione delle linee del reticolo;

  • o Solo cornice e annotazioni

Oltre alla tipologia di reticolo, puoi definire:

  • il SR del reticolo. Se non viene cambiato, seguirà il SR della mappa. Il pulsante Seleziona SR ti permette di impostarlo su un diverso SR. Una volta impostato, può essere riportato a quello di default selezionando una qualsiasi intestazione di gruppo (ad esempio Sistema di coordinate geografiche) sotto Sistemi di riferimento a coordinate predefiniti nella finestra di selezione del SR.

  • il tipo Intervallo da usare per i riferimenti del reticolo. Le opzioni disponibili sono Unità Mappa, Adatta Larghezza Segmento, Millimetri o Centimetri:

    • Scegliendo Adatta Larghezza Segmento selezionerà dinamicamente l’intervallo del reticolo in base all’estensione della mappa ad un intervallo «adeguato». Una volta selezionato, gli intervalli Minimo e Massimo possono essere impostati.

    • le altre opzioni permettono di impostare la distanza tra due riferimenti del reticolo consecutivi nelle direzioni X e Y.

  • l” Offset dai bordi dell’oggetto mappa, nella direzione X e/o Y

  • e la Modalità fusione del reticolo (vedi Metodi di fusione) quando compatibile.

../../../../_images/map_grid_appearance.png

Fig. 18.18 Finestra di dialogo Aspetto del Reticolo

18.2.2.6.2. Cornice Reticolo

Ci sono diverse opzioni per lo Stile Cornice che contiene la mappa. Sono disponibili le seguenti opzioni: Nessuna Cornice, Zebra, Zebra (Nautica), Tacche interne, Tacche esterne, Tacche interne ed esterne, Bordo linea e Bordo linea (Nautica).

Quando è compatibile, è possibile impostare la :guilabel: Dimensione cornice, un Margine cornice, la Spessore linea cornice con colore associato e i Colori riempimento cornice.

Usando i valori Mostra Solamente Latitudine/Y e Mostra Solamente Longitudine/X nella sezione divisioni puoi evitare che un mix di coordinate di latitudine/Y e longitudine/X venga mostrato su ogni lato quando lavori con mappe ruotate o griglie riproiettate. Inoltre puoi scegliere se rendere visibile o meno ogni lato della cornice del reticolo.

../../../../_images/map_grid_frame.png

Fig. 18.19 Finestra di dialogo Cornice Reticolo

18.2.2.6.3. Coordinate

checkbox Disegna coordinate ti consente di aggiungere le coordinate alla cornice della mappa. Puoi scegliere il formato numerico dell’annotazione, le opzioni variano da decimale a gradi, minuti e secondi, con o senza suffisso, allineati o meno e un formato personalizzato utilizzando la finestra di dialogo delle espressioni.

Puoi scegliere quale annotazione mostrare. Le opzioni sono: mostra tutte, solo latitudine, solo longitudine o disabilita (nessuna). Questo è utile quando la mappa viene ruotata. L’annotazione può essere disegnata all’interno o all’esterno della cornice della mappa. La direzione dell’annotazione può essere definita come orizzontale, verticale ascendente o verticale discendente.

Infine, puoi scegliere il carattere dell’annotazione, il colore del carattere, la distanza dalla cornice della mappa e la precisione delle coordinate rappresentate.

../../../../_images/map_grid_draw_coordinates.png

Fig. 18.20 Finestra di dialogo Scrivi Coordinate

18.2.2.7. Panoramiche

A volte puoi avere più di una mappa nel layout di stampa e vuoi localizzare l’area di studio di un oggetto mappa su un’altra mappa. Questo potrebbe essere, ad esempio, per aiutare i lettori di mappe a identificare l’area in relazione al contesto geografico più ampio mostrato nella seconda mappa.

Il gruppo Panoramiche del pannello mappe ti aiuta a creare il collegamento tra due diverse estensioni di mappa e fornisce le seguenti funzionalità:

../../../../_images/map_overview.png

Fig. 18.21 Gruppo Panoramiche della Mappa

Per creare una panoramica, seleziona l’oggetto mappa su cui vuoi mostrare l’estensione dell’altro oggetto mappa ed espandere l’opzione Panoramica nel pannello Proprietà dell’oggetto. Quindi premi il pulsante signPlus per aggiungere una panoramica.

Inizialmente questa panoramica si chiama “Panoramica 1” (vedi Fig. 18.21). Puoi:

  • Rinominalo con un doppio clic

  • Con i pulsanti signPlus e signMinus, aggiungere o rimuovere le panoramiche

  • Con i pulsanti arrowUp e arrowDown, sposti una panoramica su e giù nella lista, mettendola sopra o sotto altre panoramiche nell’oggetto mappa (quando si trovano nella stessa stack position).

Poi seleziona la voce della panoramica nella lista e seleziona la checkbox :guilabel:`Disegna panoramica «<name_overview>» ` per abilitare il disegno della panoramica sul riquadro di mappa selezionato. Puoi personalizzarla con:

  • Cornice Mappa seleziona l’oggetto mappa le cui estensioni saranno mostrate sulla mappa presente.

  • Stile Cornice usa il symbol properties per visualizzare la cornice della panoramica.

  • La Modalità fusione ti consente di impostare diverse modalità di fusione e trasparenza.

  • checkbox Inverti panoramica quando è attivata crea una maschera intorno alle estensioni: le estensioni della mappa di riferimento sono mostrate chiaramente, mentre il resto dell’oggetto mappa è mescolato con il colore di riempimento della cornice (se è usato un colore di riempimento).

  • La checkbox Centra sulla panoramica sposta il contenuto dell’oggetto mappa in modo che la cornice della panoramica sia visualizzato al centro della mappa. Puoi usare solo una panoramica da centrare, quando hai diverse panoramiche.

  • L’opzione Posizione controlla esattamente in quale punto della lista layer dell’oggetto mappa sarà posizionata la panoramica, ad esempio permettendo di disegnare una panoramica sotto alcuni layer di elementi, come le strade, mentre la disegna sopra altri layer di sfondo. Le opzioni disponibili sono:

    • Sotto la Mappa

    • Sotto Layer Mappa e Sopra Layer Mappa: posizionano la cornice di panoramica rispettivamente sotto e sopra le geometrie di un layer. Il layer è selezionato nell’opzione Layer in stack.

    • Sotto le etichette della Mappa: dato che le etichette sono sempre visualizzate sopra tutte le geometrie degli elementi in un oggetto mappa, pone la cornice della panoramica sopra tutte le geometrie e sotto ogni etichetta.

    • Sopra le etichette della Mappa: pone la cornice della panoramica sopra tutte le geometrie e le etichette dell’oggetto mappa.