24.2.7. Geoprocessing sui vettori

24.2.7.1. Buffer sui vettori

Crea buffer intorno alle forme di un layer vettoriale.

24.2.7.1.1. Parametri

Etichetta

Nome

Tipo

Descrizione

Layer in ingresso

INPUT

[vector: any]

Il layer vettoriale in ingresso

Nome della colonna Geometria

GEOMETRY

[string]

Predefinito: “geometry”

Il nome della colonna della geometria del layer in ingresso da usare

Distanza Buffer

DISTANCE

[number]

Predefinito: 10.0

Minimo: 0.0

Dissolvere per attributo

Opzionale

FIELD

[tablefield: any]

Predefinito: None

Campo da usare per dissolvere

Risultati della dissolvenza

DISSOLVE

[boolean]

Predefinito: False

Se impostato, il risultato sarà dissolto. Se nessun campo è impostato per la dissolvenza, tutti i buffer sono dissolti in un solo elemento.

Crea un elemento per ogni geometria in ogni tipo di insieme di geometrie nel file di origine

EXPLODE_COLLECTIONS

[boolean]

Predefinito: False

Opzioni addizionali di creazione

Opzionale

OPZIONI

[string]

Predefinito: » (nessuna opzione aggiuntiva)

Opzioni aggiuntive di creazione GDAL.

Buffer

OUTPUT

[vector: polygon]

Predefinito: [Save to temporary file]

Specifica il buffer layer in uscita. Uno di:

  • Salva come File Temporaneo

  • Salva come File…

La codifica del file può anche essere cambiata qui.

24.2.7.1.2. In uscita:

Etichetta

Nome

Tipo

Descrizione

Buffer

OUTPUT

[vector: polygon]

Il buffer layer risultato

24.2.7.1.3. Codice Python

ID Algoritmo: gdal:buffervectors

import processing
processing.run("algorithm_id", {parameter_dictionary})

L” id algoritmo viene visualizzato quando si passa il mouse sull’algoritmo nella finestra degli strumenti di Processing. Il dizionario dei parametri fornisce i Nomi e i valori dei parametri. Vedi Usare gli algoritmi di Processing dalla console dei comandi per dettagli su come eseguire algoritmi di processing dalla console Python.

24.2.7.2. Ritagliare vettore in base alla estensione

Ritaglia qualsiasi file vettoriale supportato da OGR in una data estensione.

Questo algoritmo è derivato dalla utility ogr2ogr di GDAL <https://gdal.org/programs/ogr2ogr.html>`_.

24.2.7.2.1. Parametri

Etichetta

Nome

Tipo

Descrizione

Layer in ingresso

INPUT

[vector: any]

Il layer vettoriale in ingresso

Ritagliare su estensione

EXTENT

[extent]

Definisci il rettangolo di delimitazione che dovrebbe essere usato per il file vettoriale in uscita. Deve essere definito in coordinate del SR di destinazione.

Opzioni addizionali di creazione

Opzionale

OPZIONI

[string]

Predefinito: » (nessuna opzione aggiuntiva)

Opzioni aggiuntive di creazione GDAL.

Ritagliato (estensione)

OUTPUT

[same as input]

Predefinito: [Save to temporary file]

Specifica il layer in uscita (ritagliato). Uno di:

  • Salva come File Temporaneo

  • Salva come File…

La codifica del file può anche essere cambiata qui.

24.2.7.2.2. In uscita:

Etichetta

Nome

Tipo

Descrizione

Ritagliato (estensione)

OUTPUT

[same as input]

Il layer in uscita (ritagliato). Il formato predefinito è «ESRI Shapefile».

24.2.7.2.3. Codice Python

ID Algoritmo: gdal:clipvectorbyextent

import processing
processing.run("algorithm_id", {parameter_dictionary})

L” id algoritmo viene visualizzato quando si passa il mouse sull’algoritmo nella finestra degli strumenti di Processing. Il dizionario dei parametri fornisce i Nomi e i valori dei parametri. Vedi Usare gli algoritmi di Processing dalla console dei comandi per dettagli su come eseguire algoritmi di processing dalla console Python.

24.2.7.3. Ritagliare di un vettore tramite una maschera layer di selezione

Ritaglia qualsiasi layer vettoriale supportato da OGR tramite un vettore poligonale usato come maschera di di ritaglio

Questo algoritmo è derivato dalla utility ogr2ogr di GDAL <https://gdal.org/programs/ogr2ogr.html>`_.

24.2.7.3.1. Parametri

Etichetta

Nome

Tipo

Descrizione

Layer in ingresso

INPUT

[vector: any]

Il layer vettoriale in ingresso

Layer maschera di ritaglio

MASK

[vector: polygon]

Layer da utilizzare come estensione di ritaglio per il layer vettoriale in ingresso.

Opzioni addizionali di creazione

Opzionale

OPZIONI

[string]

Predefinito: » (nessuna opzione aggiuntiva)

Opzioni aggiuntive di creazione GDAL.

Ritagliato (maschera di ritaglio)

OUTPUT

[same as input]

Predefinito: [Save to temporary file]

Il layer in uscita (maschera di ritaglio). Uno di:

  • Salva come File Temporaneo

  • Salva come File…

La codifica del file può anche essere cambiata qui.

24.2.7.3.2. In uscita:

Etichetta

Nome

Tipo

Descrizione

Ritagliato (maschera di ritaglio)

OUTPUT

[same as input]

Il layer in uscita (ritagliato tramite maschera). Il formato predefinito è «ESRI Shapefile».

24.2.7.3.3. Codice Python

ID Algoritmo: gdal:clipvectorbypolygon

import processing
processing.run("algorithm_id", {parameter_dictionary})

L” id algoritmo viene visualizzato quando si passa il mouse sull’algoritmo nella finestra degli strumenti di Processing. Il dizionario dei parametri fornisce i Nomi e i valori dei parametri. Vedi Usare gli algoritmi di Processing dalla console dei comandi per dettagli su come eseguire algoritmi di processing dalla console Python.

24.2.7.4. Dissolvere

Dissolve (combina) le geometrie che hanno lo stesso valore per un dato attributo / campo. Le geometrie in uscita sono multi parte.

24.2.7.4.1. Parametri

Etichetta

Nome

Tipo

Descrizione

Layer in ingresso

INPUT

[vector: any]

Il layer in ingresso da dissolvere

Campo da utilizzare per dissolvere

Opzionale

FIELD

[tablefield: any]

Il campo del layer in ingresso da usare per la dissolvenza

Nome della colonna Geometria

GEOMETRY

[string]

Predefinito: “geometry”

Il nome della colonna della geometria del layer in ingresso da usare per la dissoluzione.

Crea un elemento per ogni geometria in ogni tipo di insieme di geometrie nel file di origine

EXPLODE_COLLECTIONS

[boolean]

Predefinito: False

Produce un elemento per ogni geometria in qualsiasi tipo di insieme di geometrie nel file di origine

Mantenere gli attributi in ingresso.

KEEP_ATTRIBUTES

[boolean]

Predefinito: False

Mantieni tutti gli attributi del layer in ingresso

Conta gli elementi dissolti

COUNT_FEATURES

[boolean]

Predefinito: False

Conta gli elementi disciolti e li include nel layer in uscita

Calcolare l’area e il perimetro degli elementi dissolti

COMPUTE_AREA

[boolean]

Predefinito: False

Calcola l’area e il perimetro degli elementi dissolti e includili nel layer in uscita.

Calcolare min/max/somma/media in base all’attributo

COMPUTE_STATISTICS

[boolean]

Predefinito: False

Calcola le statistiche (min, max, somma e media) relative all’attributo numerico specificato e le include nel layer in uscita

Attributo numerico su cui calcolare le statistiche

Opzionale

STATISTICS_ATTRIBUTE

[tablefield: numeric]

L’attributo numerico su cui calcolare le statistiche

Opzioni addizionali di creazione

Opzionale

OPZIONI

[string]

Predefinito: » (nessuna opzione aggiuntiva)

Opzioni aggiuntive di creazione GDAL.

Dissolti

OUTPUT

[same as input]

Predefinito: [Save to temporary file]

Specifica il layer in uscita. Uno di:

  • Salva come File Temporaneo

  • Salva come File…

La codifica del file può anche essere cambiata qui.

24.2.7.4.2. In uscita:

Etichetta

Nome

Tipo

Descrizione

Dissolti

OUTPUT

[same as input]

Il layer della geometria multi parte in uscita (con le geometrie dissolte)

24.2.7.4.3. Codice Python

ID Algoritmo: gdal:dissolve

import processing
processing.run("algorithm_id", {parameter_dictionary})

L” id algoritmo viene visualizzato quando si passa il mouse sull’algoritmo nella finestra degli strumenti di Processing. Il dizionario dei parametri fornisce i Nomi e i valori dei parametri. Vedi Usare gli algoritmi di Processing dalla console dei comandi per dettagli su come eseguire algoritmi di processing dalla console Python.

24.2.7.5. Curva di offset

Linee di offset con una distanza specificata. Le distanze positive spostano le linee a sinistra, mentre le distanze negative le spostano a destra.

24.2.7.5.1. Parametri

Etichetta

Nome

Tipo

Descrizione

Layer in ingresso

INPUT

[vector: line]

Il vettore lineare in ingresso

Nome della colonna Geometria

GEOMETRY

[string]

Predefinito: “geometry”

Il nome della colonna della geometria del layer in ingresso da usare

Distanza di offset (lato sinistro: positivo, lato destro: negativo)

DISTANCE

[number]

Predefinito: 10.0

Opzioni addizionali di creazione

Opzionale

OPZIONI

[string]

Predefinito: » (nessuna opzione aggiuntiva)

Opzioni aggiuntive di creazione GDAL.

Curva di offset

OUTPUT

[vector: line]

Predefinito: [Save to temporary file]

Specifica il vettore lineare in uscita. Uno di:

  • Salva come File Temporaneo

  • Salva come File…

La codifica del file può anche essere cambiata qui.

24.2.7.5.2. In uscita:

Etichetta

Nome

Tipo

Descrizione

Curva di offset

OUTPUT

[vector: line]

Il layer curvo di offset in uscita

24.2.7.5.3. Codice Python

ID Algoritmo: gdal:offsetcurve

import processing
processing.run("algorithm_id", {parameter_dictionary})

L” id algoritmo viene visualizzato quando si passa il mouse sull’algoritmo nella finestra degli strumenti di Processing. Il dizionario dei parametri fornisce i Nomi e i valori dei parametri. Vedi Usare gli algoritmi di Processing dalla console dei comandi per dettagli su come eseguire algoritmi di processing dalla console Python.

24.2.7.6. Buffer su un solo lato

Crea un buffer su un lato (destro o sinistro) delle linee in un layer vettoriale lineare.

24.2.7.6.1. Parametri

Etichetta

Nome

Tipo

Descrizione

Layer in ingresso

INPUT

[vector: line]

Il vettore lineare in ingresso

Nome della colonna Geometria

GEOMETRY

[string]

Predefinito: “geometry”

Il nome della colonna della geometria del layer in ingresso da usare

Distanza Buffer

DISTANCE

[number]

Predefinito: 10.0

Lato Buffer

BUFFER_SIDE

[enumeration]

Predefinito: 0

Uno di:

  • 0 — Destra

  • 1 — Sinistra

Dissolvere per attributo

Opzionale

FIELD

[tablefield: any]

Predefinito: None

Campo da usare per dissolvere

Dissolvere ogni risultato.

DISSOLVE

[boolean]

Predefinito: False

Se impostato, il risultato sarà dissolto. Se nessun campo è impostato per la dissolvenza, tutti i buffer sono dissolti in un solo elemento.

Crea un elemento per ogni geometria in ogni tipo di insieme di geometrie nel file di origine

EXPLODE_COLLECTIONS

[boolean]

Predefinito: False

Opzioni addizionali di creazione

Opzionale

OPZIONI

[string]

Predefinito: » (nessuna opzione aggiuntiva)

Opzioni aggiuntive di creazione GDAL.

Buffer su un solo lato

OUTPUT

[vector: polygon]

Predefinito: [Save to temporary file]

Specifica il buffer layer in uscita. Uno di:

  • Salva come File Temporaneo

  • Salva come File…

La codifica del file può anche essere cambiata qui.

24.2.7.6.2. In uscita:

Etichetta

Nome

Tipo

Descrizione

Buffer su un solo lato

OUTPUT

[vector: polygon]

Il buffer layer risultato

24.2.7.6.3. Codice Python

ID Algoritmo: gdal:onesidebuffer

import processing
processing.run("algorithm_id", {parameter_dictionary})

L” id algoritmo viene visualizzato quando si passa il mouse sull’algoritmo nella finestra degli strumenti di Processing. Il dizionario dei parametri fornisce i Nomi e i valori dei parametri. Vedi Usare gli algoritmi di Processing dalla console dei comandi per dettagli su come eseguire algoritmi di processing dalla console Python.

24.2.7.7. Punti lungo linee

Genera un punto su ogni linea di un layer vettoriale a una distanza dall’inizio. La distanza è data come frazione della lunghezza della linea.

24.2.7.7.1. Parametri

Etichetta

Nome

Tipo

Descrizione

Layer in ingresso

INPUT

[vector: line]

Il vettore lineare in ingresso

Nome della colonna Geometria

GEOMETRY

[string]

Predefinito: “geometry”

Il nome della colonna della geometria del layer in ingresso da usare

Distanza dall’inizio della linea rappresentata come una frazione della lunghezza della linea

DISTANCE

[number]

Predefinito: 0,5 (centro della linea)

Opzioni addizionali di creazione

Opzionale

OPZIONI

[string]

Predefinito: » (nessuna opzione aggiuntiva)

Opzioni aggiuntive di creazione GDAL.

Punti lungo linee

OUTPUT

[vector: point]

Predefinito: [Save to temporary file]

Specificare il layer di punti in uscita. Uno di:

  • Salva come File Temporaneo

  • Salva come File…

La codifica del file può anche essere cambiata qui.

24.2.7.7.2. In uscita:

Etichetta

Nome

Tipo

Descrizione

Punti lungo linee

OUTPUT

[vector: point]

Il layer di punti in uscita

24.2.7.7.3. Codice Python

ID Algoritmo: gdal:pointsalonglines

import processing
processing.run("algorithm_id", {parameter_dictionary})

L” id algoritmo viene visualizzato quando si passa il mouse sull’algoritmo nella finestra degli strumenti di Processing. Il dizionario dei parametri fornisce i Nomi e i valori dei parametri. Vedi Usare gli algoritmi di Processing dalla console dei comandi per dettagli su come eseguire algoritmi di processing dalla console Python.