20. Preparazione di dati per esercitazioni

Nota

Questa procedura è destinata agli organizzatori dei corsi o agli utenti più esperti di QGIS che desiderano creare set di dati campione locali per il loro corso. I set di dati predefiniti sono forniti con il Manuale di formazione, ma si possono seguire queste istruzioni se si desidera sostituire i set di dati predefiniti.

Il sample data provided con il Manuale di Formazione si riferisce alla città di Swellendam e ai suoi dintorni. Swellendam si trova a circa 2 ore a est di Cape Town, nel Cape Western del Sudafrica. Il set di dati contiene nomi di elementi sia in Inglese che in Afrikaans.

Chiunque può usare questo dataset senza difficoltà, ma potresti preferire usare dati del tuo paese o della tua città. Se tu scegli di fare così, i tuoi dati georeferenziati verranno usati in tutte le lezioni dal Modulo 3 al Modulo 7.2. I moduli successivi usano sorgenti di dati più complessi che potrebbero essere o non essere disponibili per la tua regione.

Nota

Queste istruzioni presuppongono che tu abbia una buona conoscenza di QGIS e non sono finalizzate ad essere usate come materiale di insegnamento.

20.1. hard Try Yourself 20.1 - Crea File Vettoriali basati su OSM

Se desideri sostituire i dati predefiniti con i dati georeferenziati del tuo corso, questo può essere facilmente fatto con gli strumenti disponibili in QGIS. La regione che tu scegli di usare dovrebbe avere un buon insieme di aree rurali ed urbane, contenere strade di livello diverso, aree con confini (quali riserve naturali o fattorie) e superfici con acqua, quali corsi d’acqua e fiumi.

  1. Apri un nuovo progetto QGIS

  2. Seleziona Layer ► Gestore della Sorgente Dati per aprire la finestra di dialogo Data Source Manager

  3. Nella scheda Browser, espandi il menu a discesa XYZ Tiles e fai doppio clic sulla voce OpenStreetMap.

    ../../../_images/browser_xyztiles.png

    Una mappa del mondo è ora visibile sull’area di visualizzazione della mappa.

  4. Chiudi la finestra di dialogo Data Source Manager

  5. Spostati nell’area che vorresti usare come area di studio

    ../../../_images/swellendam_neighborhood.png

Ora che abbiamo l’area da cui estrarre i dati, abilitiamo gli strumenti di estrazione.

  1. Vai a Plugins ► Gestisci ed Installa Plugin…

  2. Nella scheda Tutto, digita QuickOSM nella casella di ricerca

  3. Seleziona il plugin QuickOSM, premi Installa Plugin e poi Chidi la finestra di dialogo.

    ../../../_images/quickosm_plugin_download.png
  4. Esegui il nuovo plugin dal menu Vettore ► QuickOSM ► QuickOSM…

  5. Nella scheda Richiesta rapida, seleziona building nel menu a discesa Key.

  6. Lascia il campo Value vuoto, significa che stai cercando tutti gli edifici.

  7. Seleziona Canvas Extent nel menu a discesa successivo

  8. Espandi il gruppo Advanced in basso e deseleziona tutti i tipi di geometria sulla destra tranne Multipolygons.

  9. Premi Run query

    ../../../_images/building_query_builder.png

    Un nuovo layer building viene aggiunto al pannello Layer, mostrando gli edifici nell’estensione selezionata.

  10. Procedi come sopra per estrarre altri dati:

    1. Key = landuse e tipo geometria Multipolygons.

    2. Key = boundary, Value = protected_area e tipo geometria Multipolygons.

    3. Key = natural, Value = water e tipo geometria Multipolygons.

    4. Key = highway e scelta tipi geometria Lines e Multilines.

    5. Key = waterway, Value = river e scelta tipi geometria Lines e Multilines.

    6. Key = place e tipo geometria Points.

Questo processo aggiunge i layer come file temporanei (indicati dall’icona indicatorMemory accanto al loro nome).

../../../_images/osm_data_loaded.png

Puoi esaminare i dati che la tua regione contiene per vedere che tipo di risultati offre la tua regione.

Ora abbiamo bisogno di salvare i dati risultanti da utilizzare durante il corso. Useremo i formati ESRI Shapefile, GeoPackage e SpatiaLite a seconda dei dati.

Per convertire il layer temporaneo place in un altro formato:

  1. Fai clic sull’icona indicatorMemory accanto al layer place per aprire la finestra di dialogo Salva Layer Temporaneo.

    Nota

    Se hai bisogno di cambiare qualsiasi proprietà del layer temporaneo (SR, estensione, campi…), usa invece il menu contestuale Esporta ► Salva con Nome… e assicurati che l’opzione Aggiungi il file salvato alla mappa sia selezionata. Questo aggiunge un nuovo layer.

  2. Select the ESRI Shapefile format

  3. Use the button to browse to the exercise_data/shapefile/ folder and save the file as places.shp.

    ../../../_images/save_osm_place.png
  4. Premi OK

    In the Layers panel, the temporary place layer is replaced with the saved places shapefile layer and the temporary icon next to it removed.

  5. Double-click the layer to open its Layer Properties ► Source tab and update the Layer name property to match the file name.

  6. Repeat the process for other layers, renaming them as follows:

    • natural_water into water

    • waterway_river into rivers

    • boundary_protected_area into protected_areas

    Each resulting data set should be saved in the exercise_data/shapefile/ directory.

The next step is to create a GeoPackage file from the building layer to use during the course:

  1. Click the indicatorMemory icon next to the building layer

  2. Select the GeoPackage format

  3. Save the file as training_data.gpkg under the exercise_data/ folder

  4. By default, the Layer name is filled as the file name. Replace it with buildings.

    ../../../_images/save_osm_building.png
  5. Premi OK

  6. Rename the layer in its properties dialog

  7. Repeat the process with the highway layer, saving it as roads in the same GeoPackage database.

The last step is to save the remaining temporary file as a SpatiaLite file.

  1. Click the indicatorMemory icon next to the landuse layer

  2. Select the SpatiaLite format

  3. Save the file as landuse.sqlite under the exercise_data/ folder. By default, the Layer name is filled as the file name. Do not change it.

    ../../../_images/save_osm_landuse.png
  4. Premi OK

You should now have a map which looks something like this (the symbology will certainly be very different, because QGIS randomly assigns colors when layers are added to the map):

../../../_images/post_osm_import.png

The important thing is that you have 7 vector layers matching those shown above and that all those layers have some data.

20.2. hard Try Yourself Crea un DEM SRTM tiff

For modules Module: Creare dati vettoriali and Module: Raster, you’ll also need raster images (SRTM DEM) which cover the region you have selected for your course.

The CGIAR-CGI provides some SRTM DEM you can download from https://srtm.csi.cgiar.org/srtmdata/.

You’ll need images which cover the entire region you have chosen to use. To find the extent coordinates, in QGIS , zoomToLayer zoom to the extent of the largest layer and pick the values in the extents Extents box of the status bar. Keep the GeoTiff format. Once the form is filled, click on the Click here to Begin Search >> button and download the file(s).

Una volta che hai scaricato il file (i files) richiesto, dovranno essere salvati nella cartella exercise_data, all’interno delle sottocartelle raster/SRTM.

20.3. hard Try Yourself Crea un Files tiff di immagine

In Module Module: Creare dati vettoriali, Follow Along: Fonti dei dati lesson shows close-up images of three school sports fields which students are asked to digitize. You’ll therefore need to reproduce these images using your new SRTM DEM tiff file(s). There is no obligation to use school sports fields: any three school land-use types can be used (e.g. different school buildings, playgrounds or car parks).

For reference, the image in the example data is:

../../../_images/field_outlines.png

20.4. basic Try Yourself Sostituisci gli Emblemi

Having created your localised dataset, the final step is to replace the tokens in the substitutions.txt file so that the appropriate names will appear in your localised version of the Training Manual.

Gli emblemi che hai bisogno di sostituire sono i seguenti:

  • majorUrbanName: this defaults to «Swellendam». Replace with the name of the major town in your region.

  • schoolAreaType1: this defaults to «athletics field». Replace with the name of the largest school area type in your region.

  • largeLandUseArea: this defaults to «Bontebok National Park». Replace with the name of a large landuse polygon in your region.

  • srtmFileName: this defaults to srtm_41_19.tif. Replace this with the filename of your SRTM DEM file.

  • localCRS: this defaults to WGS 84 / UTM 34S. You should replace this with the correct CRS for your region.