Importante

Translation is a community effort you can join. This page is currently translated at 69.44%.

22.2.1. Opzioni comuni degli Oggetti del Layout

QGIS fornisce un’ampia gamma di oggetti per il layout di una mappa. Possono essere di mappa, legenda, barra di scala, immagine, tabella, freccia nord, tipo immagine….. Tuttavia, condividono alcune opzioni e comportamenti comuni che vengono di seguito trattati.

22.2.1.1. Creare un oggetto nel Layout

Gli oggetti possono essere creati utilizzando diversi strumenti, sia da zero o sulla base di oggetti esistenti.

Per creare un oggetto di layout da zero:

  1. Seleziona lo strumento corrispondente o dal menu Aggiungi Oggetto o dalla barra Strumenti.

  2. Poi:

    • Clicca sulla pagina e immetti la dimensione e le informazioni di posizionamento richieste nella finestra di dialogo Proprietà nuovo oggetto che compare (per i dettagli, vedi Posizione e Dimensione);

      ../../../../_images/new_item_properties.png

      Fig. 22.9 Finestra di dialogo Proprietà nuovo oggetto

    • Oppure tieni premuto il clic sinistro e trascina per definire la dimensione iniziale e il posizionamento dell’oggetto. Puoi contare sull’aggancio di griglie e guide per un posizionamento migliore.

Nota

Poiché possono avere forme particolari, il disegno di oggetti nodi o frecce non funziona con i metodi con un solo clic né con clic e trascina; devi fare clic e posizionare ogni nodo dell’oggetto. Vedi Oggetti Forma a Nodi per maggiori dettagli.

Puoi anche:

  1. Selezionare un oggetto esistente con il pulsante select Seleziona/Sposta oggetto dalla barra Strumenti

  2. Usa il menu contestuale o gli strumenti del menu Modifica per copiare/tagliare l’oggetto e incollarlo nella posizione del mouse come nuovo oggetto.

    Puoi anche utilizzare il comando Incolla sul Posto (Ctrl+Shift+V) per duplicare un oggetto da una pagina all’altra e posizionarlo nella nuova pagina alle stesse coordinate dell’originale.

Inoltre, puoi creare oggetti utilizzando un modello di layout di stampa (per i dettagli, vedi Il Gestore dei Layout) tramite il comando Layout ► Aggiungi Oggetti da Modello….

Suggerimento

Aggiungere elementi di layout utilizzando il file browser

Dal tuo file browser o usando il pannello Browser, trascina e rilascia un modello di layout di stampa (.qpt file) in una finestra di dialogo di layout di stampa e QGIS aggiunge automaticamente tutti gli elementi di quel modello al layout.

22.2.1.2. Interagire con gli oggetti del layout

Ogni oggetto all’interno del layout di stampa può essere spostato e ridimensionato per creare un layout perfetto. Per entrambe le operazioni il primo passo è quello di attivare lo strumento select Seleziona/Sposta oggetto e cliccare sull’oggetto.

Puoi selezionare più oggetti con il pulsante select Seleziona/Sposta oggetto: fai clic e trascina gli oggetti o tieni premuto il pulsante Shift e fai clic su ciascuno degli oggetti desiderati. Per deselezionare un oggetto, clicca su di esso tenendo premuto il pulsante Shift.

Ogni volta che c’è una selezione, il conteggio degli oggetti selezionati viene visualizzato sulla barra di stato. All’interno del menu Modifica menu, puoi trovare azioni per selezionare tutti gli oggetti, cancellare tutte le selezioni, invertire la selezione corrente e altro ancora…..

Spostamento e ridimensionamento degli oggetti

Unless View ► Show Bounding Boxes option is unchecked, a selected item will show squares on its boundaries; moving one of them with the mouse will resize the item in the corresponding direction. While resizing, holding Shift will maintain the aspect ratio. Holding Alt will resize from the item center.

To move a layout item, select it with the mouse and move while holding the left button. If you need to constrain the movements to the horizontal or vertical axis, hold the Shift button on the keyboard while moving the mouse. You can also move a selected item using the Arrow keys on the keyboard; if the movement is too slow, you can speed it up by holding Shift. If you need better precision, use the Position and size properties, or grid/guides snapping as explained above for item’s creation.

Il ridimensionamento o lo spostamento di più oggetti contemporaneamente è fatto allo stesso modo come per un singolo oggetto. QGIS fornisce tuttavia alcuni strumenti avanzati per ridimensionare automaticamente una selezione di oggetti seguendo regole diverse:

  • l’altezza di ogni oggetto corrisponde al resizeTallest più alto o a quella resizeShortest più corto oggetto selezionato;

  • la larghezza di ogni oggetto corrisponde al resizeWidest più largo o resizeNarrowest più stretto oggetto selezionato;

  • resizes items to resizeSquare squares: each item is enlarged to shape a square.

Allo stesso modo, sono disponibili tools per organizzare la posizione di più oggetti distribuendoli in modo equidistante:

  • al bordo (sinistro, destro, superiore o inferiore) degli oggetti;

  • centri degli oggetti in orizzontale o in verticale;

  • spaziatura tra gli oggetti in senso orizzontale o verticale.

Raggruppamento degli oggetti

Raggruppare gli oggetti ti permette di manipolare un insieme di oggetti come un unico oggetto: si possono facilmente ridimensionare, spostare, eliminare, copiare gli oggetti nel loro insieme.

To create a group of items, select more than one and press the groupItems Group button on the Items menu or the Actions toolbar, or from the right-click menu. A row named Group is added to the Items panel and can be locked or hidden like any other Items panel’s object. Grouped items are not individually selectable on the canvas; use the Items panel for direct selection and access the item’s properties panel.

Bloccare gli oggetti

Once you have found the correct position for an item, you can lock it by using the locked Lock selected items button in the Items menu or the Actions toolbar, or ticking the box next to the item in the Items panel. Locked items are not selectable on the canvas.

Gli oggetti bloccati possono essere sbloccati selezionando l’oggetto nel pannello Oggetti e deselezionando la casella di spunta oppure puoi utilizzare le icone sulla barra degli strumenti.

Allineamento e distribuzione

Tools for raising or lowering the Z position of items in the layout are inside the raiseItems Raise selected items pull-down menu. Choose an element on the print layout canvas and select the matching functionality to raise or lower the selected element over the other elements. This order is shown in the Items panel. You can also raise or lower objects in the Items panel by clicking and dragging an object’s label in this list.

../../../../_images/alignment_lines.png

Fig. 22.10 Allineamento alle linee di aiuto nel layout di stampa

Ci sono diverse opzioni di allineamento disponibili nel menu a tendina alignLeft Allinea Oggetti (vedi Fig. 22.10). Per usare una funzione di allineamento, devi prima selezionare gli oggetti e poi cliccare su una delle icone di allineamento:

  • alignLeft Allinea a Sinistra o alignRight Allinea a Destra;

  • alignTop Allinea in Alto o alignBottom Allinea in Basso;

  • alignHCenter Allinea al Centro orizzontalmente o alignVCenter Allinea al Centro Verticale.

Tutti gli oggetti selezionati saranno quindi allineati al loro comune rettangolo di delimitazione. Quando si spostano oggetti sull’area di disegno, le linee di aiuto all’allineamento appaiono quando i bordi, i centri o gli angoli sono allineati.

Un altro modo per migliorare il posizionamento degli oggetti del layout è quello di regolare la spaziatura tra di essi, all’interno della pagina del layout. Questo può essere fatto selezionando gli elementi e premendo il menu a discesa distributeLeft Distribuisci Bordi di Sinistra per:

  • distributeLeft Distribuisci Bordi di Sinistra o distributeRightDistribuisci Bordi di Destra di oggetti in modo equidistante

  • distributeTop Distribuisci Bordi Superiori o distributeBottom Distribuisci Bordi Inferiori degli oggetti in modo equidistante

  • distributeHCenter Distribuisci Centri Orizzontali o distributeVCenter Distribuisci Centri Verticali degli oggetti in modo equidistante

  • Aggiunge uno spazio uguale tra gli oggetti: distributeHSpace Distribuire Spaziatura Orizzontale Equidistante o distributeVSpace Distribuire Spaziatura Verticale Equidistante.

22.2.1.3. Proprietà comuni Oggetti

Layout items have a set of common properties you will find at the bottom of the Item Properties panel: Position and size, Rotation, Frame, Background, Item ID, Variables and Rendering (see Fig. 22.11).

../../../../_images/common_properties.png

Fig. 22.11 Gruppi di Proprietà comuni in Proprietà dell’Oggetto

Nota

L’icona dataDefine Sovrascrittura definita dai dati accanto alla maggior parte delle opzioni significa che puoi associare quella proprietà ad un layer, agli attributi degli oggetto, alla geometria o a qualsiasi altra proprietà di layout, usando expressions o variables. Per ulteriori informazioni vedi Impostazione Sovrascrittura definita dai dati.

  • Il gruppo Posizione e Dimensione ti permette di definire la dimensione e la posizione del riquadro che contiene l’oggetto (vedi Posizione e Dimensione per maggiori informazioni).

  • La Rotazione imposta la rotazione dell’oggetto (in gradi).

  • La checkbox Cornice mostra o nasconde la cornice intorno all’oggetto. Usa i widget Colore, Spessore e Stile unione per regolare queste proprietà.

  • In the Background group you can create or pick a background Color. Transparency can be adjusted through altering the alpha field settings.

  • Utilizza il pulsante ID oggetto per creare una relazione con altri oggetti del layout di stampa. Questo viene utilizzato con il server QGIS e altri potenziali client web. Puoi impostare un ID su un oggetto (ad esempio, una mappa o un’etichetta), e poi il client web può inviare dati per impostare una proprietà (ad esempio, il testo dell’etichetta) per quell’oggetto specifico. Il comando GetProjectSettings elenca gli oggetti e gli ID disponibili in un layout.

  • Visualizzazione ti aiuta ad impostare se e come l’oggetto può essere visualizzato: puoi, per esempio, applicare modo di miscelazione, regolare l’opacità dell’oggetto o Escludi oggetto dalle esportazioni.

Posizione e Dimensione

Estendendo le opzioni della finestra di dialogo New Item Properties con funzionalità definite dai dati, questo gruppo permette di posizionare gli oggetti con precisione.

../../../../_images/position_size.png

Fig. 22.12 Posizione e dimensione

  • il numero specifico della pagina su cui posizionare l’oggetto;

  • il punto di riferimento dell’oggetto;

  • le coordinate X e Y del Punto di riferimento dell’oggetto nella pagina scelta. Il rapporto tra questi valori può essere bloccato cliccando sul pulsante lockedGray. Le modifiche apportate a un valore utilizzando il widget o lo strumento select Seziona/Sposta oggetto si rifletteranno in entrambi;

  • il Larghezza e Altezza del perimetro di delimitazione dell’oggetto. Per quanto riguarda le coordinate, il rapporto tra larghezza e altezza può essere bloccato.

Visualizzazione

QGIS permette di effettuare visualizzazioni avanzate per gli oggetti del layout, proprio come per i layer vettoriali e raster.

../../../../_images/rendering_mode.png

Fig. 22.13 Visualizzazione

  • Modalità fusione: con questo strumento puoi ottenere effetti che altrimenti sarebbero possibili solo usando software specializzati per la manipolazione grafica. I pixel degli elementi di sovrapposizione e di sottofondo possono essere mescolati in base alla modalità impostata (vedi Metodi di fusione per la descrizione di ciascun effetto).

  • Opacity: You can make the underlying item in the layout visible with this tool. Use the slider to adapt the visibility of your item to your needs. You can also make a precise definition of the percentage of visibility in the menu beside the slider.

  • checkbox Exclude item from exports: Combined with data-defined expressions, you can decide to make an item invisible in some exports. After activating this checkbox, the item will not be included in export to PDF, print etc..

Variabili

The Variables lists all the variables available at the layout item’s level (which includes all global, project and layout’s variables). Layout map items alhave an additional Map settings section for variables that provide easy access to values like the map’s scale, extent, and so on.

In Variables, it’s also possible to manage layout item level variables. Click the symbologyAdd button to add a new custom variable. Likewise, select any custom item-level variable from the list and click the symbologyRemove button to remove it.

Maggiori informazioni sull’utilizzo delle variabili nella sezione Memorizzazione valori nelle Variabili.