4.3. Compito 1

Apri il tuo progetto di mappa esistente e modificalo accuratamente. Se hai notato piccoli errori o cose che avresti voluto risolvere prima, fallo ora.

Mentre personalizzi la tua mappa, continua a farti delle domande. Questa mappa è facile da leggere e capire per qualcuno che non ha familiarità con i dati? Se vedessi questa mappa su Internet, o su un poster o su una rivista, catturerebbe la mia attenzione? Vorrei leggere questa mappa se non fosse mia?

Se stai facendo questo corso in un | basic | Livello base o | moderate | Livello intermedio, leggi le tecniche dalle sezioni più avanzate. Se vedi qualcosa che ti piacerebbe fare nella tua mappa, perché non provare ad implementarlo?

Se questo corso viene presentato a te, il presentatore del corso potrebbe richiedere di inviare una versione finale della mappa, esportata in PDF, per la valutazione. Se stai facendo questo corso da solo, ti consigliamo di valutare la tua mappa utilizzando gli stessi criteri. La mappa verrà valutata sull’aspetto generale e sulla simbologia della mappa stessa, nonché sull’aspetto e il layout della pagina della mappa e degli elementi. Ricorda che l’enfasi per valutare l’aspetto delle mappe sarà sempre facilità d’uso. Più la mappa è bella da guardare e più è facile da capire a colpo d’occhio.

Felice personalizzazione!

4.3.1. In Conclusion

I primi quattro moduli ti hanno insegnato come creare e disegnare una mappa vettoriale. Nei prossimi quattro moduli, imparerai come utilizzare QGIS per un’analisi GIS completa. Ciò includerà la creazione e la modifica di dati vettoriali; analizzare i dati vettoriali; utilizzare e analizzare dati raster; e utilizzando GIS per risolvere un problema dall’inizio alla fine, utilizzando sia le origini dati raster sia quelle vettoriali.