Outdated version of the documentation. Find the latest one here.

2.1. Lesson: Una breve introduzione

Benvenuto al nostro corso! Attraverso i prossimi giorni, vi mostreremo come usare QGIS in modo semplice ed efficiente. Se sei nuovo al GIS, ti diremo di cosa hai bisogno per cominciare. Se invece sei un utente esperto, vedrai come QGIS adempie a tutte le funzioni che ti aspetti da un GIS, ed anche di più!

In questo modulo introduciamo il progetto QGIS e spieghiamo l’interfaccia utente.

Dopo aver completato questa sezione, sarai capace di identificare correttamente gli elementi principali della vista in QGIS e conoscere cosa fa ciascuno di essi e come caricare uno shapefile in QGIS.

Avvertimento

Questo corso include le istruzioni sull’aggiungere, cancellare ed alterare insiemi di dati nel GIS. A questo scopo abbiamo abbiamo preparato dei dataset di lavoro. Prima di usare le tecniche descritte sui tuoi dati, assicurati sempre di aver effettuato un backup!

2.1.1. Come usare questo tutorial

Ogni testo che assomiglia a questo fa riferimento a qualcosa sullo schermo su cui tu puoi cliccare

Testo che somiglia ‣ a ‣ questo ti guida attraverso i menu

Questo tipo di testo fa riferimento a qualcosa su cui puoi scrivere, come un comando, un percorso o il nome di un file.

2.1.2. Obiettivi graduali del corso

Questo corso si rivolge ad utenti con livelli di esperienza diversa. A seconda di quale categoria tu pensi di appartenere, ti puoi aspettare una serie di risultati diversi. Ogni categoria contiene informazioni che sono essenziali per la successiva, per cui è importante fare tutti gli eserciazi che vi si trovano al tuo livello di esperienza o a quello inferiore al tuo.

2.1.2.1. Livello di Base

In questa categoria, il corso presuppone che tu abbia poca o nessuna precedente esperienza con la conoscenza teorica sui GIS o riguardo le operazioni di un programma GIS

Un inquadramento teorico limitato verrà fornito per spiegare lo scopo di un’azione che effettuerai nel programma, ma l’enfasi è sull’apprendimento tramite l’azione.

Quando completerai il corso tu avrai una migliore conoscenza delle possibilità del GIS e di come sfruttarne la potenza tramite QGIS

2.1.2.2. moderate Livello intermedio

In questa categoria, si presuppone che tu abbia una conoscenza lavorativa e un’esperienza sugli usi quotidiani del GIS.

Seguendo le istruzioni per il livello principiante, ti fornirà un terreno familiare e allo stesso tempo ti renderà consapevole dei casi in cui QGIS fa le cose in modo leggermente differente dagli altri software che tu puoi già aver usato. Imparerai anche ad usare le funzioni di analisi in QGIS.

Quando completerai il corso, dovresti sentirti a tuo agio nell’uso di QGIS in tutte le funzioni di cui hai di solito bisogno da un GIS per l’uso di ogni giorno.

2.1.2.3. hard Livello avanzato

In questa categoria, si assume che tu abbia esperienza con il GIS, abbia conoscenza ed esperienza con le basi di dati spaziali, sappia usare dati su un server remoto, forse che tu sia in grado di scrivere script a scopo analitico, ecc.

Seguire le istruzioni per gli altri due livelli ti aiuterà a familiarizzare con l’approccio che l’interfaccia di QGIS segue, e ti assicurerà di essere capace di accedere alle funzioni di base di cui hai bisogno. Ti verrà mostrato anche come fare uso del sistema di plugin di QGIS, del sistema di accesso ai database e così via.

Quando completerai il corso, dovresti essere ben informato sulle operazioni quotidiane di QGIS, tanto quanto sulle funzioni più avanzate.

2.1.3. Perché QGIS?

Poiché l’informazione diventa sempre più consapevole degli aspetti spaziali, non c’è nessuna mancanza di strumenti capaci di soddisfare alcune o le più usate funzioni GIS. Perché si dovrebbe usare QGIS tra tutti gli altri software GIS esistenti?

Queste sono alcune delle ragioni:

  • E’ gratuito, come a pranzo. Installare ed usare il programma QGIS ti costa un totale di zero euro. Non c’è nessuna spesa iniziale, nessuna spesa periodica, niente.

  • It’s free, as in liberty. Sei hai bisogno di funzionalità extra in QGIS, puoi fare di più che sperare che questo venga incluso nella prossima versione. Puoi sponsorizzare lo sviluppo di un elemento, o aggiungerlo se hai familiarità con la programmazione.

  • E’ costantemente sviluppato. Poiché chiunque può aggiungere nuovi elementi o sviluppare quelli esistenti, QGIS non si ferma mai. Lo sviluppo di un nuovo strumento può accadere tanto velocemente quanto ti serve.

  • E’ possibile avere un aiuto ed una documentazione ampi. Se ti sei bloccato su qualcosa, puoi aiutarti con l’ampia documentazione, gli altri utenti di QGIS o anche gli sviluppatori.

  • Cross-platform. QGIS può essere installato su MacOS, Windows e Linux.

Ora che sai perché vuoi usare QGIS, possiamo mostrarti come farlo. La prima lezione ti guiderà nella creazione della tua prima mappa su QGIS.